Il prato

di Luca Tosi

Starways to Friendship, by Zan61

consunto
al tramonto.

eri come un dopoguerra
egual giovane e rosso seppia,

fuori c’era aria
così buona
che a starsene chiusi in casa
pareva di essere l’inverno
appeso
in sala.

il cadavere
del buio crespo
gelido a muro

incorniciato

mentre noi
scomodi
come bimbi a gambe incrociate
nell’erba,
coccolati dai pruriti
dagli odori paterni
dai graffi del gioco
avevamo come
[nel consenso del fondo del petto]
la percezione adagio che

nel sole della sera
avremmo potuto
a tregua
distillare la libertà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...