Video

L’evidenza dell’autunno

Continua a leggere

Annunci

40 anni di Bohemian Rhapsody. 8 curiosità sulla canzone

di Marco Batelli

Il 31 ottobre 1975, esattamente 40 anni fa, fu pubblicata Bohemian Rhapsody dei Queen. La canzone, contenuta nell’album A night at Opera, è diventato un classico della band britannica e del mondo della musica in generale.

12204077_540366622806267_1970420891_o

Ecco alcune curiosità sulla canzone:

1) Freddie Mercury, in assenza di altri supporti, scrisse il testo su un elenco telefonico;

2) Bohemian Rhapsody è composta da quattro parti diverse fra di loro: l’introduzione cantata a cappella, un segmento in stile ballata, un passaggio d’opera e l’ultima sezione in pieno stile Hard Rock;

3) Le sessioni di registrazione richiesero ben sei settimane e sei studi diversi: la tradizione vuole che non ci fossero abbastanza nastri per contenere le circa 180 parti vocali registrate per l’incisione della canzone;

4) La canzone dura circa 6 minuti, una durata eccessiva per un brano pop, secondo i produttori discografici dell’epoca, i quali chiesero di poterla tagliare; i Queen, però, si opposero e il resto è storia;

5) I videoclip musicali erano già diffusi negli anni Settanta, ma perlopiù riguardavano esibizioni televisive di gruppi celebri come i Beatles e i Pink Floyd: per Bohemian Rhapsody, i Queen ruppero le regole, girando un videoclip a scopo esclusivamente promozionale, oggi famosissimo;

6) Qual è il significato della canzone? Continua a leggere